Recensioni

L'ARTE DI LEGARE LE PERSONE

Un libro che "racconta la malattia mentale per quello che realmente è: un’enorme sofferenza, un grande enigma impastato di passione, amore e vita". Così lo descrive una recensione di Giulia Galeotti sull'Osservatore Romano

L’arte di legare le persone (Torino, Einaudi 2021, pagine 200, euro 18,50) — è il frutto dell'esperienza di quarant'anni di lavoro dell'autore Paolo Milone presso un centro di salute mentale e un reparto ospedaliero di psichiatria d’urgenza.

Finalmente un libro che non traccia separazioni tra noi e loro; tra il malato e il sano; tra chi sta dentro un centro mentale e chi ne ignora addirittura l’esistenza. E questo non in nome dell’uguaglianza vuota («Negare l’esistenza della follia dicendo che siamo tutti uguali è annullare la diversità dell’altro, rendendo tutto grigio»), ma perché il disagio mentale può essere raccontato — prima ancora che affrontato — solo con una presa in carico collettiva.

Alla sera della vita

Riflessioni sulla fase terminale della vita terrena

Editoriale Romani

Il documento, scritto dall'Ufficio Nazionale per la pastorale della salute della CEI, è stato discusso dalla Commissione Episcopale per il servizio della carità e la salute, e ora viene pubblicato a cura dell'Ufficio come strumento pastorale offerto a tutti.

Per informazioni: Link

Una presenza per una speranza affidabile. L'identità dell'Hospice cattolico e di ispirazione cristiana

Il tavolo degli Hospice cattolici e di ispirazione cristiana si propone di dare rilievo alla loro presenza sul territorio e nella comunità cristiana, anche attraverso percorsi di presentazione del documento “Una presenza per una speranza affidabile. L’identità dell’Hospice cattolico e di ispirazione cristiana”.

Per informazioni: Link

Libro Bianco per la

Promozione delle Cure

Palliative nel mondo

La Pontificia Accademia per la Vita, accogliendo l’esortazione di Papa Francesco, ha avviato da anni il Progetto PAL-LIFE per promuovere iniziative a favore dello sviluppo e della diffusione delle cure palliative nel mondo e della promozione di una cultura della cura e dell’accompagnamento dei malati sino al passaggio della morte.

Il Libro Bianco: il “White Paper”, prodotto dal gruppo di esperti, raccoglie diverse raccomandazioni per diffondere una migliore cultura delle cure palliative nel mondo.

Per scaricare gratuitamente il libro: Link

La speranza nei malati oncologici E onco-ematologici. Prospettive pastorali alla luce di una ricerca sul campo

Edizioni Glossa, Milano 2020.

Il libro di Tullio Proserpio insegue la speranza, tra le pieghe dei libri di teologi come Jurgen Moltmann ed Ernest Bloch, o tra le corsie dell'ospedale in cui opera da tantissimi anni, incontrando centinaia di persone e lasciandosi interrogare e interpellare dalle domande vere che abitano il cuore degli uomini, delle donne e dei bambini chiamati ad affrontare una malattia importante come il cancro. Tullio Proserpio non si accontenta però della testimonianza ma prova ad indagare il peso della speranza nel percorso terapeutico con una ricerca sul campo di cui il libro dà conto.

Per informazioni: Link